Witoor Bike Night tappa due: Bolzano_Resia

Luglio 2017.
Il caldo della città viene presto spazzato via dalla fresca brezza che soffia sulle Alpi.
E’ giusto il momento della seconda tappa per le Bike Night 2017 si tratta della Bolzano Lago di Resia, la tappa più difficile per i ciclisti.
La carovana di Witoor si sposta veloce sulle Alpi, si arrampica sui tornati e raggiunge la piazza di una incantata e assolata Bolzano.
Ben presto la piazza antecedente al duomo si riempie di maglie colorate, luci e bici e il mio lavoro comincia.
Gli scatti si susseguono e mentre la notte comincia a calare avvertiamo l’adrenalina pre-pertenza. I ciclisti sono iper attrezzati, li attendono 110km lungo la Val Venosta, dovranno affrontare un dislivello di più di 1500 metri con un tratto su strada sterrata.
Mentre loro pedalano io e lo staff andiamo all’arrivo sulla sponda del Lago di Resia, il freddo è incredibile, le stelle sembravano luminosissime e il campanile che puntava dall’acqua sembrava essere la scenografia perfetta per un film.
Poi.. stanchi con l’arrivo dell’alba arrivano anche i primi ciclisti e poi altri e altri mentre la luce va via via aumentando, il freddo passa e il lago diventa magnifico.
Sotto gli scatti più significativi di questa stupenda tappa.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *